Chiesa S.Siro

In una splendida posizione, a picco sulla Valvasana, e dominante il lago, troviamo la chiesetta di San Siro. Fu costruita da Francesco Consolini nel 1713, come si legge in carte dell’epoca e sullo stipite della porta F. C. F. F. 1713 P. S. D. ma fu consacrata sei anni dopo dall’arciprete di Garda. Di quanto in quanto aveva un cappellano che curava gli abitanti della vicina contrada di Crer, la quale risulta essere popolata da moltissimo tempo per opera di gente di San Zeno di Montagna. Il campanile è stato eretto nel 1880 dalla contrada di Crer e da quelle vicine (Cavrie, La Pozza e S. Felice…). La chiesetta e la contrada si animano il 9 dicembre, festa appunto di san Siro. Si possono ammirare stupendi scorci molto caratteristici, con stradine e viottoli selciati, scale esterne, fienili e case costruite secondo i canoni dell’architettura rustica locale. Poco distante si trova la famosa Pietra Grande, la più grande roccia incisa del lago, con raffigurazioni di ogni epoca, dalla preistoria all’epoca moderna.

Comments